Cornetti leggeri al kefir (senza burro)

Queste brioches al kefir di latte sono leggere e soffici, l’ideale per colazione. In questa ricetta sono state farcite con la marmellata, ma naturalmente sono ottime anche vuote o con la crema che più vi piace. Ecco la ricetta:

Cornetti leggeri al kefir


Ingredienti

250 gr farina 00

250 gr farina manitoba

250 gr kefir

1 uovo medio

120 gr zucchero

1 cucchiaio di miele

40 gr olio di semi

1 bustina di lievito per dolci

400 gr marmellata

latte per spennellare

Procedimento

– In una ciotola sbattete l’uovo, aggiungete il kefir, lo zucchero, il miele e l’olio.

– In un’altra ciotola mescolate le due farine e il lievito. Aggiungete poi nel centro i liquidi che avete mescolato prima.

– Iniziate a lavorare dal centro fino ad incorporare tutta la farina. Trasferite su una spianatoia infarinata e lavorate fino ad ottenere un composto omogeneo e liscio.

– Stendete l’impasto, fino a formare un cerchio spesso poco piu’ di mezzo centimetro e dividetelo in 8/16 triangoli (in base alla grandezza dei cornetti che desiderate). Farcite ogni triangolo mettendo un po’ di marmellata o la crema che preferite.

Brioches al kefir con marmellata

– Arrotolate i triangoli su se stessi partendo dalla base, formando i cornetti. Cercate di arrotolare lasciando la punta al di sotto del cornetto.

– Sistemate i cornetti su una teglia rivestita di carta da forno, ben distanti e spennellate con il latte.

– Cuocete i cornetti al kefir in forno statico preriscaldato a 180° per circa 20 minuti, finché non saranno dorati. Una volta freddi, conservateli in sacchetti di plastica ermetici fino 1-2 giorni.

Cornetti al kefir

Buon appetito!

Torta al siero di kefir morbidissima

Durante la preparazione casalinga del kefir ci troviamo spesse volte con grandi quantità di siero, che può essere utilizzato in cucina per vari usi (come spiegato in quest’articolo). Tra questi il siero (o latticello) conferisce a tutti i dolci una sofficità unica e può essere quindi usato in sostituzione del latte o dello yogurt.

Questa torta con il siero di kefir è estremamente soffice, leggera ed umida. Si conserva umida e morbidissima anche nei 2 giorni successivi. Può essere ulteriormente arricchita da gocce di cioccolato, frutti di bosco o frutta secca ed è perfetta per colazione o merenda.

Ecco la ricetta:

Ingredienti 
200 gr di farina 00
120 gr di burro a temperatura ambiente
330 gr di zucchero
3 uova
1/2 cucchiaino di bicarbonato di soda
1/2 cucchiaino di sale
120 ml di siero di kefir (filtrato durante la preparazione del kefir)
1/4 di cucchiaino di estratto di vaniglia

– Montate il burro con lo zucchero con le fruste elettriche fino a che non otterrete un composto lucido e gonfio. Aggiungete le uova, una alla volta, non aggiungendo il successivo fino a che il precedente non sia perfettamente incorporato.

– Mescolate il bicarbonato e il sale alla farina. Aggiungete quindi un terzo della farina al burro montato e mescolate. Aggiungete la metà del siero incorporando bene.

– Proseguite aggiungendo poco per volta la farina quindi il resto del siero, terminando con la farina. Mescolate sempre con una spatola di gomma, pulendo bene i bordi della ciotola dagli eventuali residui. Per ultimo aggiungete l’essenza di vaniglia e mescolate bene fino a che tutti gli ingredienti non siano ben amalgamati.

– Versate il composto nello stampo imburrato ed infarinato quindi passate in forno preriscaldato a 180° e fate cuocere per c.ca 40 minuti. Fate sempre la prova dello stecchino che deve uscire asciutto e completamente pulito.
– Appoggiate lo stampo su una grata e fate raffreddare.

Buon appetito!

Torta al siero di kefir




Questa torta è buonissima anche con l’aggiunta di cacao amaro, in una versione al cioccolato (85 gr cacao per 165 gr farina)! Provatela!

TOrta al siero di kefir e cacao

 

Torta di mele e mandorle con kefir di latte – Una super morbidezza…

Una torta di mele deliziosa arricchita con scaglie di mandorle e super soffice grazie al kefir di latte. Una morbidezza mai vista prima! Provare per credere! Ecco la ricetta…

 

 Ingredienti

270 gr di kefir di latte
3 uova
250 gr di farina 00
50 gr farina di riso
180 gr di zucchero semolato
10 gr di lievito per dolci
1/2 bacca di vaniglia (oppure 2 bustine di vanillina)
1 presa di cannella in polvere
1 pizzico di zenzero in polvere (se non lo avete, evitate)
1 pizzico di noce moscata (può essere evitata)
60 gr di limoncello + 30 gr di acqua (oppure 70 gr di acqua)
buccia grattugiata di 1 limone
90 ml di olio di semi di mais

1 mela rossa
10 gr di mandorle a fette
zucchero a velo per decorare

Preparazione

Montare le uova con lo zucchero, aggiungere i semi di vaniglia, la buccia di limone, la cannella lo zenzero e la noce moscata. Quindi incorporare le farine. Poi, a filo, il kefir, l’olio, il limoncello e l’acqua. Setacciarvi infine il lievito e sbattere ancora con le fruste in modo da  ottenere un composto liscio ed omogeneo.

Versare il composto così ottenuto in una teglia imburrata ed infarinata.

Lavare bene la mela, tagliarla in 4 spicchi ed eliminare il torsolo interno (non sbucciarla). Con l’aiuto di un pelapatate, ricavare tante fettine sottili e disporle sulla superficie della torta. Terminare con una spruzzata di mandorle a fette.

Infornare nella parte centrale del forno, in forno già caldo a 180°C per circa 60 minuti. Controllare la cottura con lo stecchino.

Far raffreddare completamente la torta di mele e mandorle prima di trasferirla su un piatto da portata. Spolverare di abbondante zucchero a velo e servire.

Torta di mele e mandorle con kefir di latte

Torta di mele e mandorle con kefir di latte

 

CheeseCake Al Kefir e Fragole

 

In questa ricetta la cheesecake è fatta con il formaggio spalmabile di kefir che essendo utilizzato a freddo mantiene tutte le sue proprietà benefiche per la salute, oltre ad essere golosissimo! Il formaggio spalmabile di kefir si ottiene mettendo a colare il kefir di tutto il siero per circa 24 ore (qui la procedura per preparare il formaggio). Ecco come fare la cheesecake:

CheeseCake Al Kefir e Fragole

Ingredienti:

Per la base:

– 200gr biscotti secchi tipo digestive
– buccia di limone non trattato
– 50 gr di burro
– siero del Kefir (o kefir di acqua al gusto limone) (qui come ottenere il siero di Kefir durante la preparazione classica)

Per la marmellata di fragole

– 200 gr fragole
– 100 gr zucchero
– Il succo di mezzo limone
– gelatina in fogli 15 gr

Per la crema:

– 200 gr panna da montare
– 350 gr formaggio di kefir tipo philadelphia (qui la ricetta)
– 80 gr zucchero a velo
– succo di limone
– gelatina 15 gr sciolta in mezzo bicchiere di siero di kefir

Per guarnire:
fragole o frutti di bosco freschi

Preparazione:

La sera prima, dopo aver preparato lo yogurt di Kefir con la normale fermentazione di 24 ore, metterlo a filtrare tutta la notte in un colino ricoperto da un telo bianco di cotone in modo da separare tutto il siero e ottenere il formaggio di kefir che servirà per la nostra cheesecake. (qui è spiegato bene il procedimento!).

Per realizzare la cheesecake al kefir e fragole iniziate dalla base: ponete nel mixer o sbriciolate i biscotti con la buccia di limone, poi trasferiteli in una ciotola e unite il burro fuso. Aggiungete anche un pò di siero di kefir o kefir di acqua (se ne avete). Mescolate gli ingredienti con un cucchiaio per amalgamarli, poi imburrate e foderate con carta da forno una tortiera con cerchio aprile del diametro di 24 cm, versate il composto e distribuitelo sul fondo uniformemente compattandolo con il dorso di un cucchiaio. Ponete la base in freezer 30 minuti oppure in frigorifero 1 ora.

Intanto prepariamo la crema e la marmellata di fragole che andranno sulla cheesecake.

Per la marmellata di fragole: Mettete a mollo in acqua fredda la gelatina in fogli per ammorbidirla. Lavate le fragole, eliminate le foglioline, tagliatele a metà e mettete a cuocere le fragole con lo zucchero e succo di mezzo limone per circa 20 minuti per fare una marmellata. Lasciate a intiepidire da parte. Quando è tiepida, frullate la marmellata ottenuta insieme ai fogli di gelatina strizzati.

Per la crema: Montare la panna. Lavorare il formaggio di kefir con lo zucchero a velo e un pò di succo di limone. Scaldare un mezzo bicchiere di siero e scioglierci dentro la gelatina e aggiungerlo al formaggio, aggiungere anche la panna montata e mescolare delicatamente.

A questo punto potete riprendere dal frigorifero la base della cheesecake, versate la crema di formaggio nella tortiera, livellate la superficie con il dorso del cucchiaio per rendere liscia la superficie e riponetela di nuovo in frigorifero a rassodare per almeno un’ora..

Trascorso questo tempo, riprendete la cheesecake, e versate sopra la marmellata di fragole preparata precedentemente. Guarnite con fragole fresche tagliate a metà o frutti di bosco.

Da notare che in questa ricetta il kefir essendo utilizzato a freddo mantiene tutte le sue proprietà benefiche per la salute, oltre ad essere golosissimo! Buon appetito!

Plumcake al kefir e mirtilli, soffice e gustoso

Un plumcake al kefir super soffice e arricchito dai mirtilli davvero ottimo per colazione. Potete usare uno stampo da plumcake oppure fare dei mini panini/muffin con uno stampo da 12.

Ecco la ricetta:

Plumcake al kefir e mirtilli

Ingredienti

(Per uno stampo da plum cake o 12 mini plumcake)

270 gr farina

250 gr kefir di latte (qui la preparazione)

2 uova

110 gr zucchero di canna

7 cucchiai di olio di oliva

125 gr di mirtilli freschi

1 bustina di lievito

1 pizzico di sale

un cucchiaio di estratto di vaniglia (facoltativo)

Plumcake al kefir e mirtilli

Preparazione

Nella planetaria o in una grande ciotola utilizzando la frusta mescolare lo zucchero con le uova, aggiungere l’olio e il kefir. Infine se lo desiderate l’estratto di vaniglia. Amalgamate bene il composto.

Aggiungete poi la farina e il lievito setacciati e continuate a impastare. Infine versate i mirtilli.

Prendete uno stampo da plum cake  ( uno stampo per 12 mini plumcake o muffin), imburrate lo stampo e versate l’impasto.

Infornate a 180° per circa 50 minuti, controllate comunque con lo stecchino che il plumcake sia ben cotto.

Buon appetito!

Plumcake al kefir e mirtilli